"....così il pennello sta alle mie dita come l'archetto al violino e assolutamente per mio piacere..." V. Van Gogh

La sua storia....

Crotti Romeo nasce a Osio Sopra nel Maggio del 1943; attualmente, in pensione da diversi anni, vive a Bergamo con la sua famiglia. Nella sua esperienza di artista rappresenta nella pittura paesaggi ispirati ai luoghi della Liguria e agli alpeggi delle Valli Bergamasche e nature morte di vario genere. Utilizza per le sue opere su tela colori a olio con la tecnica di pennello e spatola. Una passione nata nel lontano 1972 tutt’ora viene coltivata con numerose creazioni.

Mostre e Manifestazioni

PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI ARTISTICHE:

1974 ESTEMPORANEA TARGA CRESPI D’ADDA

1979 COPPA CASARICO ABBIATEGRASSO

1979 COPPAVALLE SERIANA VALBONDIONE

1980 COPPA TOSCANA VILLA OLMO, COMO

1989-1995 VARIE MOSTRE ARTISTICHE

DAL 1999 ESPOSIZIONI IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCOLO ARTISTICO DI BERGAMO

2007 MOSTRA PERSONALE GALLERIA BORGO D’ORO
DI BERGAMO



"Se i quadri si potessero spiegare e tradurli in parole, non ci sarebbe bisogno di dipingerli"

Gustave Coubert

Riviera Ligure....un quadro naturale!

Da anni frequentatore della riviera di ponente ha tratto ispirazione da scorci e paesaggi tipici della Liguria per riprodurli nei suoi quadri esaltandone i colori, le sfumature e l'atmosfera incantantata dei luoghi. Le tipiche case colorate, le barche ormeggiate, i riflessi del sole al tramonte nel golfo....un vero presepe!

I libri che ispirano....

Ecco a voi alcune libri in cui ricercare la propria ispirazione per dipingere paesaggi naturali dai colori caldi e avvolgenti fino a trasmettere reali sensazioni visive ed olfattive come i campi di girasoli della campagna toscana o i famosi campi di lavanda della Provenza.
"Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto"

V.Van Gogh

domenica 24 marzo 2013

Nature morte....nuova stagione!

Una vivace rappresentazione di frutti nelle tonalità dell'arancione permette di esaltarne le caratteristiche principali e di ammirarli nelle loro rotondità....



Hanno invece un sapore più tradizionale e qiuasi antico questi quadri raffiguranti le tipiche tavole imbandite delle cucine di un tempo con un contrasto tra i colori vivi degli ortaggi ed il rame delle stoviglie.



Tempo di grano, di pannocchie essicate, macinate o cotte sul fuoco per ricordare che i tempi sono maturi e che il raccolto nei campi ha dato i suoi frutti!



 Il vino, quello buono, nel fischetto di paglia....l'uva, quella appena colta, con i suoi acini dorati e violacei...vita di campagna, quella vera e genuina che vede il suo tempo scandidata dalle stagioni e dal canto del gallo.



Un freddo inverno....


La neve, protagonista a sorpresa anche di questo lungo inverno, risalta nei prati e sui tetti di questi scorci rendendo i colori più grigi e freddi quasi a ricordare le gelide temperature tipiche della stagione.


Nuovi paesaggi d'Autunno


Eccomi di nuovo per presentarvi le opere degli ultimi mesi che mi sono state ispirate dal lungo autunno trascorso. La natura, sempre presente e costante, assume in questi casi le sfumature del marrone, del giallo e del verde.



I paesaggi si animano nello scorrere lento del fiume che riflette i colori caldi degli alberi e l'azzurro spento del cielo autunnale in un connubbio di sfumature che raggiungono la loro miglior bellezza ed intensità pittorica proprio in questa stagione dell'anno.



domenica 18 marzo 2012

Il fiorire della primavera


Come non riconoscere nel girasole il calore e la luminosità delle giornate assolate che con l'arrivo della primavera si fanno più intense e ravvivano i colori di prati e campi creando macchie di colori a perdita d'occhio.




La fioritura tipica delle coste liguri in un'esplosione di colori inseriti in tappeti erbosi e colline verdi che si riflettono nel mare.



 Distese di papaveri accarezzati dalla brezza del vento che armoniosamente li conduce in una danza di colore.

"I colori, come le forme, seguono i cambiamenti delle emozioni."
Pablo Picasso

Mostra Marzo 2012


In data 18 marzo 2012 si è svolta in Piazza della Cittadella a Bergamo Alta la mostra di pittura in cui sosno stati esposti alcuni degli ultimi quadri realizzati.

L'immancabile Città Alta, con le sue torri e con le mura venete che la cingono alla base quasi ad innalzarla ad eterna bellezza.


Un quadro in ricordo dell'inverno ormai passato dai toni nostalgici e candidi,


Uno scorcio dei tipici canali veneziani, in un gioco di ombre e riflessi capaci di rendere ancora più magici e affascinanti i vicoli che s'incontrano attraversando la laguna più bella del mondo.



"L'arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è"
Paul Klee

Nature morte "naturali"

Di seguito alcune delle ultime nature morte realizzate con contrasti di colori e la predominanza del viola, del giallo e dell'arancio....



il forte richiamo alla natura si ritrova nelle nostre cucine, nella frutta e nella verdura appena colta nei campi che ancora possiedono il fogliame delle piante....


.....cesti e contenitori in rame e zinco sono in perfetta armonia con lo stile e richiamano alla mente la nostalgia di tempi passati e di sapori e colori mai dimenticati.


"L'arte è l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice"
(Albert Einstein)

venerdì 11 novembre 2011

Invito.....alla mostra!

Buongiorno a tutti! volevo segnalarvi la mostra che, ogni 3a domenica del mese si svolge in Città Alta a Bergamo sotto i portici della Biblioteca Civica in Piazza Vecchia. Mi potrete trovare lì con gli ultimi quadri realizzati e avremo il piacere di conoscerci.

Non mancate....vi aspetto!
Un saluto, Romeo